SoftSel

Scarica la brochure | Richiedi informazioni


icn_s_softselLA SCELTA DEL SOFTWARE GESTIONALE ADATTO
Laddove esista la volontà di informatizzare un processo o di sostituire il software gestionale esistente, Solving può darvi una mano a scegliere la soluzione più adatta per voi.

Per prima cosa vi aiutiamo a definire i requisiti della piattaforma software evitando i tre errori più comuni:
livello di dettaglio incoerente. Alcune necessità sono di livello molto (troppo) alto (“abbiamo bisogno di diversificare le linee di prodotto”), mentre altri sono troppo dettagliati (“il sistema dovrebbe avere un pulsante sul
registrazione di eventi che, se cliccato, dovrebbe aprire questa finestra … “);
lacune. La mancata inclusione di bisogni veramente importanti può compromettere la correttezza della selezione software e spesso deriva dalla non consultazione di tutti gli attori interessati ed utlizzatori del software. Le interviste preventive agli operatori sono fondamentali per il successo della selezione.
non perdersi nei dettagli. Non deve interessare attraverso quali specifiche procedure si risolve un problema, ma ci si deve concentrare sulle logiche di fondo di una piattaforma e sul metodo con cui si può configurare il software per renderlo coerente alla propria realtà .

IL NOSTRO APPROCCIO
• Creazione di un elenco delle esigenze rimanendo ad un livello di dettaglio medio-basso. Per far questo mettiamo a disposizione una matrice riportante un buon numero di esigenze ricorrenti che è possibile utilizzare come punto di partenza.
• Attribuzione ad ogni richiesta di un peso in termini di criticità .
• Cerchiamo di insegnarvi ad essere realisti: meglio sarebbe avere “tutto e subito” ma è fondamentale distinguere tra “devo averlo” e “sarebbe bello averlo”.
• Una volta compilata questa lista di esigenze (ed i relativi pesi in termini di criticità), procediamo ad un’ulteriore verifica con tutte le persone chiave dell’organizzazione. Ci siamo persi qualcosa ?

Questa check-list verrà utilizzata per la valutazione della rosa dei candidati.

GLI ERRORI DA EVITARE
• La check-list non va mai inviata ai fornitori chiedendo loro di compilarla ! E’ un esercizio inutile per due motivi:
1. spesso i requisiti sono di difficile interpretazione . Il venditore sa cosa fa il proprio software e dà per scontato che è esattamente ciò che state chiedendo.
2. I venditori sono desiderosi di piacere e tendono allegramente a segnare “Sì” per tutte le esigenze … Anche se non hanno idea di quello che si chiedeva.

Quindi, che fare?
• Sulla base della propria check-list, definire due/tre procedure che si desiderano ottenere dal software e chiedere al fornitore di vedere quelle: questo consente di fare una prima scrematura dei prodotti offerti.
• Ai fornitori che sono rimasti in lizza, chiedere accesso ad un’area demo (imprescindibile) per valutare in modo indipendente la facilità d’uso .
• Ad un massimo di due fornitori eventualmente superstiti, chiedere una demo conclusiva su altri processi non già visti in precedenza.

Solving è in grado di fornirvi tutto il supporto necessario per ognuno dei passaggi sopra esposti, riducendo notevolmente i rischi legati alla scelta di una nuova piattaforma software.

Solving srl P.IVA 02014560367 - Via Malavolti, 5 41122 Modena
Il nostro servizio di Help-Desk è operativo dal lunedì al venerdì
dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00

Powered by
SIXTEMA spa